Corso obbligazioni

CORSO OBBLIGAZIONI: DAL FAIR VALUE ALLA SELEZIONE DELLE MIGLIORI OBBLIGAZIONI

Corso obbligazioni ? Non serve: a Wall Street raccontano la barzelletta per cui se non sai valutare un’azione puoi sempre darti alle obbligazioni. E questo perché metodo di calcolo del fair price di un’azione e di una obbligazione è lo stesso, il metodo dei flussi di cassa scontati al presente, con la differenza sostanziale che nel caso delle azioni tutti gli input sono incerti mentre nel caso delle obbligazioni sono pressoché tutti certi. E facciamo un esempio banale: la data di scadenza di una obbligazione è certa ma la data di scadenza di una azione qual è ?

A questa peculiarità delle obbligazioni rispetto a tutti gli altri strumenti finanziari ho dedicato un mio editoriale su Il Sole 24Ore di cui sono immeritatamente editorialista >>

corso obbligazioni

Il corso obbligazioni di Riuscire In Borsa è l’unico corso in Italia a presentare le tecniche per il calcolo del fair value di una obbligazione.

Nella didattica di derivazione accademica esistono 2 fondi di reddito da una obbligazione a tasso fisso: la cedola e la differenza tra prezzo di acquisto e prezzo di rimborso. La misura della redditività di una obbligazione è data dal rendimento a scadenza ovvero nella nota formula

 

corso obbligazioni

In un corso obbligazioni questa formula non può mancare …

tramite iterazioni successiva si va ad approssimare il valore di YTM (variabile incognita) che rende uguale al prezzo di mercato il flusso futuro di cedole e prezzo di rimborso.

In realtà chi opera professionalmente sui mercati delle obbligazioni sa benissimo che è possibile stimare anche il prezzo “vero” (fair price) di una obbligazione per valutare se essa è sopra o sottovalutata. Ovvero in questo caso la variabile incognita non è più YTM ma il prezzo di mercato (l’assunto ovviamente è che il mercato non è efficiente e quindi si può sbagliare a valutare una obbligazione).

Esistono diversi approcci per il calcolo del fair price e i più comuni sono il metodo Z-SPREAD (zero volatility spread) oppure il metodo ASW (asset swap). La stima del fair value di una obbligazione ci permette di entrare in un mondo che duration, YTM e il normale approccio alle obbligazioni non riescono nemmeno a sfiorare.

Il corso obbligazioni  di Riuscire in Borsa costruisce le sue fondamenta su un profondo bagaglio teorico ma poi arriva ad illuminare quelle che sono le principali strategie sulle obbligazioni, strategie che ovviamente non sono mai sempre valide ma debbono adattarsi alle situazioni del momento. Non esiste infatti una metodologia buona per tutte le stagioni.

Al discente di questo corso sulle obbligazioni viene richiesto di acquisire il bagaglio teorico necessario per essere flessibilmente in grado di comprendere le dinamiche dei mercati obbligazionari e di affrontare in maniera serena il dramma della valutazione del fair value di una obbligazione. Il concetto di curva dei tassi richiama quello di backwardation e contango che il discente incontrerà nel modulo commodities https://www.riuscireinborsa.it/courses/commodities-trading/ 

Se anche i tassi di interesse offerti dal mercato obbligazionario oggi sono insoddisfacenti è da tenere conto che questo modulo insegna a comprendere i meccanismi di funzionamento del mercato obbligazionario e questi sono necessari ad operare con successo gli ETF a contenuto obbligazionario e monetario di cui al modulo https://www.riuscireinborsa.it/courses/fondi-di-investimento/

A questo corso sulle obbligazioni interamente on line partecipano i migliori analisti finanziari ed esperti di mercato obbligazionario in Italia tra cui Lorenzo Raffo, di LombardReport.com, Marco Vinciguerra di Tokos Torino ed altri ancora.

Responsabile didattico del corso obbligazioni di Riuscire in Borsa è il Dr. Massimo Gotta, consulente finanziario e redattore storico di LombardReport.com

Nel video che segue il Dr. Emilio Tomasini, professore a contratto di Finanza Aziendale all’Università degli Studi di Bologna, ha cercato di riassumere in pochi minuti il senso di questo modulo che è diverso da tutto quello che è reperibile sul mercato della formazione in Italia:

 

 

Il corso propugna l’utilizzo di una piattaforma italiana, incentrata sulle obbligazioni quotate sul MOT ed EuroTlx, che permette di calcolare:

  1. il flusso cedolare di un portafoglio
  2. Selezionare le migliori obbligazioni per rendimento in funzione del rischio (sia in forma grafica che di ranking numerico)
  3. Creare un indice di rischio proprietario che sintetizza i ranking di rischio delle principali agenzie
  4. e tanto altro …

La piattaforma verrà offerta per un mese gratis e quindi con promozione imperdibile a tutti gli iscritti al corso.

Nota bene: Se sei davvero intenzionato ad intraprendere il percorso di trader / investitore, ti raccomandiamo di guardare prima il nostro video introduttivo ai 9 settori della finanza:

 

 

 

 

Corsi Materials

QUI SOTTO SONO ELENCATI I VIDEO DI TEORIA CHE DEBBONO ESSERE VISIONATI PRIMA DI SVOLGERE LE LEZIONI DI LABORATORIO (PRATICA) NEL MESE DI NOVEMBRE DI OGNI ANNO. TRA I VIDEO ESISTE ANCHE UN TUTORIAL DELLA PIATTAFORMA MA LE LEZIONI OPERATIVE VERRANNO SVOLTE IN STREAMING: I LINK PER LE LEZIONI E LE CREDENZIALI PER LA PIATTAFORMA PER I FONDI VERRANNO MANDATE VIA EMAIL AGLI ISCRITTI A FINE OTTOBRE